Recensione Jurassic World

Sono passati più di 20 anni dal primo Jurassic Park e quattordici dall’ultimo capitolo della saga di dinosauri più famosa del mondo, e Holliwood non poteva lasciarsi sfuggire questa succulenta mucca.

jurassic-world-PROGRESS-17

Mi piacciono molto i dinosauri, chi mi conosce personalmente sa di questa mia mania, quindi puoi immaginare la mia felicità quando ho saputo di questo nuovo film.

Sono sempre contento di vedere dei dinosauri sul grande schermo, anche se è un film palesemente fatto per racimolare qualche soldo.

Ho comprato i biglietti con largo anticipo, più di un mese prima, ed ero come un bambino eccitato nella sala, in mezzo comunque a tanti bambini.

C’è da dire che la Universal con questo film sì è davvero superata come promozione e pubblicità: diversi trailer, una pagina Facebook gestita alla perfezione, ecc.. Da tecnico del settore devo dire che hanno gestito la cosa in modo davvero molto professionale.

Ecco la mia recensione a caldo SENZA SPOILER:

È un film adatto per tutti, anche per i più piccini, che magari proprio come me grazie al primo film, svilupperanno una passione davvero malsana per i dinosauri.

Un film per famiglie, esattamente come gli altri film della saga, precisi. Niente atmosfere a che vedere con i due libri, che sono molto più truculenti e macabri, con gambe che volano, morti male, gente che inciampa sui propri intestini e schifezze del genere. Non c’è niente di questo nel film, e posso anche capirlo. Da un lato ok, dall’altro sono un po’ deluso perché non mi sarebbe dispiaciuto un po’ più di sangue e massacro.

I personaggi

10822__jurassic-park-2-jurassic-world-cast

Il cast, tutti attori di buono e alto livello, mi è piaciuto, anche se nessuno in particolare brilla a causa della sceneggiatura che non riesce ad esaltare nessun personaggio.

  • Chris Pratt (Owen): mi piace, è davvero simpatico e il personaggio che interpreta è fico, un po Grant un po’ Mooldon. Assoluto pollice in su, l’unico personaggio un minimo caratterizzato. Ed è stato caratterizzato davvero poco, quindi pensa gli altri personaggi.
  • Bryce Dallas Howard (Claire): piace meno, ma comunque discreta. Di lei sì sa solo che beh, è rossa. E che non gli piacciono i bambini, o che quantomeno non gliene frega nulla perché a lei interessano solo i soldi.
  • I due ragazzini: noiosi e fastidiosi, totalmente superflui, come Lex nel primo libro e gli aminali. Ma c’erano anche nel primo e nel secondo libro e nel primo film, non potevano essere ignorati. Ed è anche un film per famiglie, quindi non potevano essere evitati.
  • B. D. Wong (Wu): mi è piaciuto, molto più aderente al primo ed unico libro dove compare. Preoccupato dagli aspetti della sua ricerca e dal fatto che qualcuno potrebbe farlo al posto suo.
  • Tizio dei computer: un po’ tutti noi, nerd affascinato dai dinosauri e dal primo parco.
  • Jimmy Fallon: Jimmy Fallon!
  • Tutti gli altri: ok, niente da segnalare. Piattume totale.

IL film

Se devo descrivere il film mi vengono in mente due cose: product placement e fanservice. Se della seconda c’è ben poco di cui lamentarsi, i continui riferimenti al primo film e libro sono delle chicche che mi sono piaciute molto, mi è piaciuto meno il palese product placement dei seguenti prodotti:

  • Beats by Dre
  • Mercedes, tantissima Mercedes
  • Coca Cola
  • Ancora Mercedes
  • Samsung

Il product placement ormai è una cosa consolidata nei film, anche se così tanto forse sì esagera un pochino, voglio vedere un film di dinosauri, non una pubblicità.

Inoltre, ci sono altre due cose che non mi hanno sconfinferato più di tanto, ovvero la CGI, è tutto così finto, e qualche buco nella trama, e il senso generale di fretta che il tutto trasmette.

La CGI

_14252680309305

Parlando della CGI, è incredibile come il film sia tutto finto, tutto.

Non c’è quel senso di realismo che c’era nel primo e anche nel secondo film. Ho avuto l’impressione che abbiano girato tutto il film dietro uno schermo verde. Di animatromics ne sono stati usati davvero pochissimi.

Ed è incredibile come ci sia l’impresioone che gli effetti digitali di 20 anni fa siano migliori di quelli attuali. Boh. E buh per l’inutile e superfluo lens flare. Per fortuna ne hanno messo solo uno. Un’altro film vittima di J.J. Abrams.

La trama

Parlando di trama invece devo dire che non mi è affatto dispiaciuta, niente che uno non sì aspetti da un film del genere, anche se qualche buco nella trama forse poteva essere risolto. Uno su tutti: come hanno fatto a clonare il mosasauro anche se era un rettile marino e non un dinosauro? Me ne viene in mente un altro ma non lo posso dire senza fare spoiler.

La musica

Niente di chè, la musica emoziona solo quando richiama il tema principale, che è quello composto da John Williams, altrimenti è anonima e non trasmette assolutamente niente.

La questione dei sequel

Avevo letto che il regista considera questo film come seguito ideale del primo film, ignorando i due sequel. Bene, male? Male, secondo me.

Ignorare completamente così 10 anni di film e libri non credo sia stata la scelta migliore possibile.

SPOILER

QUESTA PARTE È TUTTA UNO SPOILER

112614_Mosasaur_FEAT-970x545

Come fanno i ragazzini, che sono appunto ragazzini a far ripartire una delle prime Jeep del primo parco dopo 22 anni? Viene spiegato con un cavo della corrente vecchio anch’esso di 22 anni, e qui uno urla PLOT HOLEEEEE. Inoltre sì salvano subito, neanche fossero superman. Boh.

E come mai il dinosauro geneticamente modificato con 100 tipi di animali diversi non attacca le persone al centro visitatori, dato che era attirato dalle vibrazioni? Cosa fa nel tempo che intercorre tra la sua fuga e l’arrivo della notte?

FINE SPOILER

Un film comunque piacevole e divertente, che mi è piaciuto un sacco, che rivedrò più e più volte, anche se ha questi piccoli (non tanto) difetti che andavano sistemati.

Jurassic Park

Jurassic Park
8.3

Jurassic Park!

100/10

    Dinosauri

    100/10

      Storia

      85/10

        Musica

        60/10

          CGI

          70/10

            PRO

            • - La storia
            • - I dinosauri
            • - Il rapporto uomo-raptor funziona
            • - Gli effetti speciali
            • - Riferimenti al primo film&libro

            CONTRO

            • - La storia contiene alcuni errori
            • - Troppa CGI

            You may also like...

            Lascia una risposta

            L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

            È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>